FAQ - Domande frequenti

1 - NUOVO SITO ..sono un po disorientato....

Anche io  ... ma era ormai tempo di metterci le mani! Sul vecchio sito si creavano spesso problemi anche con gli ordini. Poi le quantità disponibili per la vendita non erano automaticamente aggiornate e spesso capitava di dover scrivere al cliente per informarlo della effettiva disponibilità, estendere ala risposta, modificare ecc ecc tutta perdita di tempo. Adesso siamo con le quantità on-line e il cliente ha modo di potersi regolare da se con le quantità, gli eventuali articoli alternativi ecc. molto meglio, più vicino agli standard degli e-shop che si trovano sul web. Siamo sempre autocostruttori anche nel web ma, visto che il mondo va avanti, ne abbiamo approfittato e ci siamo appoggiati su una (ottima) piattaforma free che ci libera del lavoro di aggiornamento continuo del codice consentendoci di poterci concentrare sull' assortimento del magazzino e sui clienti i quali, come abitudine consolidata, possono scambiare con noi le loro opinioni, le loro esperienze dandoci la possibilità di continuare a crescere insieme.  Ci sono voluti quasi sei mesi di preparazione e ancora molto lavoro ci aspetta anche perché la faccenda non si limita ad una mera modifica della vetrina dell'e-shop ma coinvolge profondamente tutta l'organizzazione della ditta, dalla sistemazione del magazzino al confezionamento degli ordini, i rapporti con i corrieri ecc. Un gran lavoro! Speriamo si non aver fatto troppi errori e se ce ne sono scusateci in anticipo. Sono graditi consigli e segnalazioni.


2 - SPEDIZIONE ARTICOLI "INGOMBRANTI" mi servono 4 stecche da 2 metri ma ho visto delle spese di spedizione molto alte.....

Questo è un problema della piattaforma o nostro che non siamo riusciti a risolvere. Se uno ordina quattro stecche il programma automaticamente fai il conto del dovuto addebitando le spese di spedizione per quattro volte. In realtà il collo fuori misura costa una volta, al massimo un piccolo aumento per il peso. Purtroppo il programma non è in grado di entrare nel dettaglio del confezionamento dell'ordine. Prima era più semplice con la gestione manuale dei costi di spedizione. Come di risolve? Al momento la migliore soluzione è di inviare l'ordine escludendo il pagamento automatico come con Paypal ma indicando come forma di pagamento prescelta il bonifico bancario e segnalando tra le note dell'ordine "Attendo controllo delle spese di spedizione". Inviato l'ordine non tenete conto del conteggio dell'importo da bonificare proposto automaticamente dal programma ma attendete una nostra e-mail con in conteggio effettivo. Ovviamente la e-mail con il conteggio deve essere elaborata manualmente in giorno e orario di lavoro. Quindi se Venerdì sera invitate un ordine abbiate pazienza almeno fino a lunedì... Quanto sopra vele per le stecche ma anche per tutti quegli articoli che risultano ingombranti quali tubi, tondini, profili canalletta, rotaie ecc. Nella descrizione di questi articoli di solito questa particolarità di conteggio per spese di spedizione viene evidenziata.  


3 - NUOVO SITO: PASSWORD Ho richiesto un reset password sulla mail da cui vi sto scrivendo ma non mi arriva alcun messaggio

Purtroppo con l’introduzione del nuovo sito , per un problema si crittografia e di sicurezza, non è stato possibile trasferire al nuovo i dati dei clienti e le vecchie password si accesso. Per poter operare è pertanto necessario registrarsi ex novo.Iscriversi nuovamente comporta un certo disagio e ce ne scusiamo,  La nuova piattaforma ci garantisce una maggior sicurezza dei dati dei clienti che comunque limitiamo a quelli meramente anagrafici escludendo tutti quelli sensibili con i quali non operiamo  ma rimandiamo a cura dei clienti stessi,  agli operatori istituzionali (Banche, PayPal, PostePay ecc), Infatti tutti pagamenti avvengono al di fuori del nostro dito e noi figuriamo solo come destinatari.

Se una hacker davvero esperto decide di sprecare il proprio tempo accanendosi sul nostro sito  al massimo potrà scoprire che Pinco Pallino di Cantù ha comprato venti viti in acciaio inox e le ha pagate con un bonifico emesso da non si sa quale banca. Non crediamo che per l’hacker sia una scoperta fruttuosa.
Ci scusiamo anche per un possibile disorientamento che il nuovo sito potrebbe provocare e rimaniamo a Sua disposizione per qualunque informazione.


4 - NUOVO SITO : CHECKOUT Salve, vorrei acquistare 3kg della vostra Allumina Triidrata, ma mentre nel sito principale dice che la spedizione e' inclusa nei 15 Euro (cioe' spedizione gratuita), quando vado a pagare con paypal aggiunge 9 euro di spedizione: e' normale?

Inoltre, potrebbe gentilmente specificare la taglia dei granuli, piu' o meno? Grazie

Luigi

 Luigi Scarnicchia

   - 06/12/2020 -  08:16

Si. purtroppo si.
Se si fa il checkout dopo aver ordinato mia PRIMA di aver scelto un corriere e indicato la destinazione dell'ordine il computer elabora l'ordine privo di questi dati fondamentali. Lui, il computer,è logico e sceglie la soluzione migliore quindi crede che che Lei se lo vengo prendere gratuitamente al nostro magazzino, cosa che peraltro è possibilissima. Bisognerebbe inserire una nota del tipo "più eventuali spese di spedizione". Poi quando in fase successiva, richiede il pagamento via PayPal, Lei ha già inseritola scelta del corriere. Questo nuovo sistema gira su una piattaforma di pubblico dominio molto diffusa in Europa. La piattaforma è buona ma si sono delle incongruenze come questa. e stiamo lavorando per eliminale. Saremmo bel lieti di offrire la spedizione gratuita non fosse che i corrieri non vogliono e non possono lavorare gratis. Un'altra possibilità potrebbe essere quella di aumentare il prezzo dei singoli articoli comprendendo anche il costo della spedizione. Per certe categorie di prodotti e di clienti è sicuramente possibile. In Spray NO. Se lei comprasse solamente 3 kg di allumina a 24 euro (non più a 15), funzionerebbe. Ci sarebbero problemi se poi acquistare anche della resina ( (a prezzo maggiorato) e, della vernice (anch'essa a prezzo maggiorato) e magari delle viti ecc ecc. Circa la granulometria dell'Allumina posso essere più preciso in settimana; per adesso posso dire che è una polvere adatta gas ad essere miscelata in matrice di resina epossidica o poliestere/vinilestere.
Restando a Sua disposizione per qualsiasi informazione inviamo cordiali saluti.
SPRAY
ls


5 - RESINA EPOSSIDICA: DILUENTI E TEMPERATURE buon giorno,ho acquistato della epossidica, sist.148 reazione standard.ho acquistato anche una confezione di diluente epossidico 038.vorrei sapere la proporzione tra epossidica già miscelata col catalizzatore, che sarebbe due ad uno,col diluente, cioè quanto diluente per epossidica già pronta.vi ringrazio e buon lavoro

Il diluente 038 è molto volatile e si presta bene a diluire la resina epossidica quando si ha la necessità di avere un prodotto più fluido. Con le basse temperature la resina sistema 148 risulta meno fluida ma tenga presente di rispettare il limite minimo di 15-13 gradi e che questa temperatura non scenda significativamente nel periodo della transizione vetrosa pena l'aborto della reazione (normalmente circa 6 ore).