Il viaggio impossibile

12,20 €
Tasse incluse Spedito in 1-2 giorni dal ricevimento del pagamento
Quantità
DISPONIBILE

  Spedizioni

Spediamo a.s.a.p. dopo aver ricevuto il pagamento.Prestate attenzione alla scelta del corriere,

  Resi merce

I resi devono essere autorizzati. Contattare via e-mail o telefono in orario d'ufficio.

Nel 1971 Clay Blyth compì una delle più singolari e memorabili imprese sportive nella storia della navigazione: in 292 giorni portò a termine un "viaggio impossibile", la circumnavigazione senza scalo del globo, ovvero da est verso ovest, in senso contrario ai venti e alle correnti dominanti. Non solo, Blyth scelse di seguire una nuova rotta sino ad allora ritenuta impraticabile, tenendosi alle alte latitudini dell'emisfero australe, dove nulla rompe la forza del vento o del moto ondoso, dove la struttura stessa del globo terrestre è avversa alla navigazione, egli circumnavigò la terra per così dire "in contropelo". Il successo di Blyth fu dovuto anche all'eccezionalità dell'imbarcazione, progettata da Robert Clark e interamente finanziata dalla British Steel Corp., tornata dall'impresa in condizioni stupefacenti che rendevano omaggio al progettista e ai costruttori, non meno che alla maestria del marinaio solitario che l'aveva condotta per 30.000 miglia. Clay Blyth è nato ad Havick, in Scozia, il 14 Maggio 1940. Nel 1966, con il capitano John Ridgway, del Parachute Regiment, ha compiut la traversata dell'Atlantico a remi. Nel 1968 ha partecipato alla regata a vela in solitario senza scalo intorno al mondo, abbandonando però al Capo di Buona Speranza. Personalità di spicco della nautica del Regno Unito, articolistaa, organizzatore di regate, nel 1977 è stato nominato cavaliera da Elisabetta II, per i servizi resi alla navigazione. - Titolo : Clay Blyth - Autore : Il viaggio impossibile - Pagine : 228 - Formato: Economica 14X21cm - Editore : Ugo Mursia Editore 

WL158
2